movies, trailers, news e box office mondiale

Meno Stato, più governo Ecco la risposta al mondo multipolare

Meno Stato, più governo Ecco la risposta al mondo multipolare

Cultura  | Pubblicato il 7 febbraio 2018 |

In Tre storie, una storia. Italia, Europa, Mondo (Ed. Mauro Pagliai, pagg. 160, euro 12, con una prefazione di Danilo Breschi), Zeffiro Ciuffoletti ci offre una meditata diagnosi dei nostri mali, sullo sfondo di una crisi che investe non solo l'Italia ma anche il Vecchio Continente e gli Stati Uniti. Il mondo multipolare, avverte lo storico fiorentino, non è «un paradiso, come invece sognano o fanno credere i sempiterni antiamericani che l'Europa e, in particolar modo, l'Italia si portano in grembo. L'esperienza storica insegna infatti che un sistema internazionale multipolare può anche degenerare in quella forma di anarchismo degli Stati-nazione che fu propria dell'Europa negli anni precedenti allo scoppio del primo conflitto mondiale». E non sarà certo l'attuale Unione Europea in grado di fronteggiare le sfide della globalizzazione e l'epocale trasmigrazione di popoli dei nostri anni. L'Europa, infatti, soffre di un deficit di democrazia dovuto alla mancanza di un grande progetto: priva di «un collante identitario e istituzionale» si riduce oggi a «un ring di continue contrattazioni tra gli Stati nazionali» invece di essere «il luogo in cui si condividono ideali e valori comuni».

Leggi tutto larticolo su: www.ilgiornale.it

Vota l'articolo:
2.00 di 5.00 basato su 1 voti

Immagini

Altri articoli su Filmring

Commenti