movies, trailers, news e box office mondiale

Braccialetti, concorsi e controllo sociale

Braccialetti, concorsi e controllo sociale

Cultura  | Pubblicato il 4 febbraio 2018 |

In questi giorni mi è ritornato in mente il libro di Dave Eggers, The Circle. Ci sono due casi, molto diversi, che mi hanno riportato a quell'impasto cucinato da Eggers. Il libro ormai lo conoscete. È il racconto fantascientifico, ma neanche troppo, di una società privata (Google, Facebook, Twitter, gli ispiratori devono essere molteplici) che sta appunto chiudendo il cerchio del controllo intorno a noi. Tutti in rete, in una sorta di info-comunismo dove diventa peccato non condividere ogni aspetto della propria esistenza (se non lo fai sei giudicato «subsociale»), la politica deve essere trasparente e dunque sempre on line (vi ricorda qualcuno?), in cui la privacy, come un tempo la proprietà privata, è un furto. Molto simile la struttura di un piccolo must di Netlix, Black Mirror, che è ormai arrivato alla terza stagione. Anche in questo caso si guarda a una società sempre più schiava della tecnologia e della propria immagine. E così come per The Circle i protagonisti (Mae Holland nel caso di Eggers) sono al tempo stesso tempo vittime e carnefici.

Leggi tutto larticolo su: www.ilgiornale.it

Vota l'articolo:
2.00 di 5.00 basato su 1 voti

Immagini

Altri articoli su Filmring

Commenti