movies, trailers, news e box office mondiale

È il gatto il migliore amico degli scrittori

È il gatto il migliore amico degli scrittori

Cultura  | Pubblicato il 24 novembre 2017 |

Se il cane è il miglior amico dell'uomo, il gatto lo è degli scrittori, perché più misterioso, più autonomo, metà domestico e metà no. Tra i tanti, erano gattari Charles Baudelaire, Doris Lessing, Charles Bukowski, e il consiglio di Ernest Hemingway agli aspiranti scrittori era: «Se volete scrivere, tenete vicino a voi un gatto» (e magari anche una bottiglia di gin). In generale il mondo si divide in due: chi ama i cani e chi i gatti, e le due tipologie umane sono tra loro come cani e gatti. I libri sui gatti poi non si contano, l'ultimo è di Paola Capriolo, Avventure di un gatto viaggiatore (Bompiani, pagg. 176, euro 13), che con la scusa di raccontare il viaggio in Grecia di una famiglia con gatto a seguito (Ela) coglie l'occasione per aprire molte riflessioni sui gatti, soprattutto in difesa dei gatti.

Leggi tutto larticolo su: www.ilgiornale.it

Vota l'articolo:
2.00 di 5.00 basato su 1 voti

Immagini

Altri articoli su Filmring

Commenti